Categoria: 

RECORD PER NICO VALSESIA - ACONCAGUA (RA)

Sottotitolo: 
7000 metri di dislivello in meno di 23 ore: difficile dare un’unità di misura alla cosa...

Redazione
4/2/2015
Tags: 
record
NICO VALSESIA
ACONGAUA
argentina
2015

Nico Valsesia è riuscito a percorrere - in bicicletta e a piedi - il maggior dislivello positivo del mondo: dal livello del mare alla cima dell’Aconcagua (6963 m) in solo 22 ore e 41 minuti...

Con una partenza anticipata rispetto al programma per approfittare di una “finestra” di meteo eccezionalmente favorevole sabato 24 gennaio 2015, alle 15.41, l’atleta italiano Nico Valsesia ha raggiunto la vetta dell’Aconcagua, a 6.963 metri, dopo essere partito 22 ore e 41’ prima dalla spiaggia di Las Ventanas, nei pressi di Vina del Mar, in Cile, stabilendo così il record mondiale per il massimo dislivello positivo!

 

 

Alle h 17:00 del 23 Gennaio Nico è salito sulla sella della sua bicicletta sul lungomare di Vina del Mar (Cile), e ha incominciato la sua salita di oltre 200 km fino a Los Horcones (Argentina), a 2900 metri di quota. Un’ascesa serale e notturna fino ad arrivare all’1 di notte all’accesso del Parco Provinciale dell’Aconcagua. Qui un rapido cambio di abbigliamento, zaino, frontale, e dopo 20 minuti partenza di corsa perso la vetta; a Plaza de Mulas, a 4300 metri di quota altro cambio di abbigliamento, questa volta per l’alta montagna, nuova ascesa verso Nido de Los Condores, a quota 5500. A questo punto, la fatica ha incominciato a farsi sentire davvero duramente ma la determinazione di Valsesia è riuscita ad avere la meglio: alle 15.41 la vetta è finalmente raggiunta.

 

 

 

 

 

7000 metri di dislivello in meno di 23 ore: difficile dare un’unità di misura alla cosa... basti pensare che, senza considerare i 200 km e 2900 metri di dislivello percorsi in bici, la sola parte a piedi viene di norma percorsa con trekking di durata variabile dai 10 ai 15 giorni e che fino ad ora questa impresa non è mai stata compiuta con successo.

 

Sacchi a pelo, tende, zaini e accessori Ferrino hanno partecipato all’impresa accanto a Nico e a tutto il suo staff di supporto.
Le parole di Anna Ferrino: "
Il nuovo record di Nico è sicuramente rappresentativo di forza e dedizione uniche. La sua capacità di essere polivalente e tecnico rispecchia a pieno i valori con cui Ferrino cerca di sviluppare i propri prodotti. Un complimento sincero e sentito a questo grande campione”.

 

Aggiungi un commento