Categoria: 

DEFINED BY THE LINE

Sottotitolo: 
Il nuovo progetto di Patagonia per difendere il paradiso del climbing....

Redazione
7/5/2015
Tags: 
proetto
patagonia
2015
film
immagini

Film e campagna passano dal climbing per ispirare gli attivisti a sostenere la tutela della regione di Bears Ears. GUARDA IL VIDEO!!

Oggi Patagonia presenta Defined By The Line, cortometraggio dedicato alla storia del climber Josh Ewing, che ha trasformato la propria passione per l'arrampicata in una campagna per la protezione della regione del demanio terriero nello Utah sudorientale nota come "Bears Ears". Questa splendida area rischia infatti di essere distrutta dall'aggressivo sviluppo dei siti di estrazione di gas e petrolio e dalla massiccia frequentazione di visitatori poco rispettosi.

Josh Ewing non se la passava male a Salt Lake City: posizione aziendale con un signor stipendio, tutti i comfort della città, partner regolari con cui arrampicare. Poi si è trasferito a Bluff, nello Utah: qui i partner di scalata li deve scroccare a qualcun altro, è costretto a scarpinare a lungo per raggiungere pareti di roccia friabilissima e gli tocca guidare per ore prima di trovare una birra decente. Tutto questo per essere più vicino alle remote aree per il climbing che ama con tutto se stesso, come Valley of the Gods, Texas Tower e Indian Creek.

"All'inizio, pensavo al climbing solo come a uno sport. Non aveva niente a che fare con il desiderio di tutelare questo luogo" commenta Ewing. Ma dopo aver constatato di persona i danni causati a Bears Ears dalle intense attività estrattive di gas e petrolio e da visitatori irresponsabili e scarsamente monitorati, Ewing ha deciso di tirare una linea netta e di scendere in campo, consapevole che "il solo amore non basta più a proteggere questo luogo". Oggi solo non dedica ogni minuto del proprio tempo ad esplorare la sua regione adottiva di rocce rosse: lavora per difenderla.

 


 

Defined By The Line e la campagna per proteggere Bears Ears fanno parte di un nuovo stile di attivismo ambientalista, lanciato proprio da Patagonia e chiamato "Realtà Locali in evidenza", incentrato sul supporto a livello globale di importanti iniziative locali di tutela ambientale e sul coinvolgimento di clienti, appassionati sportivi, ecologisti e di tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro pianeta. Patagonia attinge a due fonti di ispirazione prioritarie: gli sport da sempre prediletti dall’azienda, che rappresentano un modo privilegiato per trascorrere del tempo a contatto con la natura, e gli attivisti ambientalisti che lavorano in seno alle proprie comunità dedicandosi a piccoli ma importanti progetti e che Patagonia sostiene da anni attraverso uno speciale programma di sovvenzioni e finanziamenti.

L'obiettivo di Patagonia è ispirare climber, clienti, attivisti e tutti coloro che credono nell'impegno di Ewing a definire la propria linea con un'azione concreta. Guardate il film e unitevi alla battaglia guidata da Ewing e dalla Bears Ears Coalition per tutelare gli 8000 km2 di questo importante territorio dallo sviluppo intensivo di attività estrattive di gas e petrolio, dal saccheggio dei siti archeologici e dall'uso non monitorato di veicoli fuoristrada sulle piste della zona.

 



 

 

Alcune notizie su Patagonia
Fondata da Yvon Chouinard nel 1973, Patagonia è un’azienda di abbigliamento outdoor con sede a Ventura, California. Certificata come B-Corporation, Patagonia persegue la mission aziendale: "realizzare il prodotto migliore, non provocare danni inutili, utilizzare il business per ispirare e implementare soluzioni per la crisi ambientale". L'azienda è riconosciuta a livello internazionale per l'impegno sempre dimostrato verso la realizzazione di prodotti di altissima qualità e per l'attivismo ambientalista che anima le sue iniziative; ad oggi ha devoluto più di 56 milioni di dollari in contanti e in donazioni di vario genere a gruppi che si battono per la tutela dell'ambiente.


 

Aggiungi un commento