.Scarpa

Categoria: 

Nicola Pozzi torna in Squadra A

Maurizio Torri
14/12/2008

Dopo la defaiance svedese l'alpino di Bormio si è riguadagnato una chanche in Coppa del Mondo

Prestazioni tra alti e bassi, quest’oggi, dalle gare andate in scena sulle nevi austriache di Obertiliach e Hochfilzen. Cominciando dalla IBU Cup, l’alpino Nicola Pozzi ha confermato di essere in netta crescita di condizione. Per lui un 11° posto assoluto nella sprint (1+0) che gli è valso l’ennesimo pass per la Coppa del Mondo: «Sono soddisfatto, soprattutto per avere confermato la buona vena al tiro – ha commentato a caldo -. Ho notato dei miglioramenti anche su gli sci; quindi bene così». Per lui, ora, trasferta ad Hochfilzen: «Tornerò ad aggregarmi alla squadra A per correre giovedì la mia terza 20km nel giro di pochissimo». Passando alla Coppa Del Mondo, i nostri non hanno entusiasmato nella 4x7.5 relay di Hochfilzen. A dare il lancio è stato Christian De Lorenzi. Uscito dal poligono con un 0 con 8 colpi a terra, ha poi dovuto effettuare 2 giri di penalità con 8 colpi nella serie in piedi. A seguire Cola ha chiuso con 0 con 2 a terra e 1 giro e 8 colpi in piedi, Vuillermoz ha fatto 0 con 2 e 1 con 3, mentre Windish ha terminato con 0 con 2 e 1 con 3. Tirando le somme, i nostri si sono piazzati al 10° posto con 0 errori e 9 ricariche a terra e 5 giri di penalità + 12 ricariche in piedi: «Niente da dire, si è sprecata una ghiotta occasione – ci ha confidato nel post race Christian De Lorenzi -. Non siamo stati abbastanza precisi al poligono in una giornata che ci ha visto partire con degli sci velocissimi; anzi no, super». In campo femminile, l’Italia ha concluso al 9° posto con il quartetto formato da Michela Ponza, Katja Haller Roberta Fiandino e Barbara Ertl, al traguardo con il tempo complessivo di 1h 16’27”15 (0+5 0+0).

Aggiungi un commento