Categoria: 

TROFEO PASSO PAMPEAGO 2015 - PAMPEAGO (TN)

Sottotitolo: 
Domenica 20 settembre grimpeurs al via....

Redazione
16/9/2015
Tags: 
trofeo passo pampeago 2015
pampeago
TRENTINO MTB

Quest’ultima tappa chiuderà il circuito Up Hill Challenge. Varesco e Wegmann a caccia della tripletta....

Sulle orme di Marco Pantani e Pavel Tonkov, domenica 20 settembre i grimpeurs affronteranno indomiti la temibile salita del Trofeo Passo Pampeago, in Val di Fiemme (TN). Per non lasciarsi sfuggire quest’evento in un calendario sempre più ristretto per quanto riguarda le gare dedicate agli scalatori, è ancora possibile iscriversi alla quota esclusiva di 20 euro. Questa cronoscalata organizzata dall’US Litegosa di Panchià in collaborazione con lo Ski Center Latemar concluderà il circuito Up Hill Challenge, che ha visto gli atleti affrontarsi nelle precedenti gare della Volano-Monte Finonchio e della Extreme Race Punta Veleno di Brenzone sul Garda. Pendenze e dislivelli caratterizzeranno questa prova, lungo un percorso di 10,5 km con punte del 16% di pendenza. I cronoscalatori partiranno alle 10.30 in Piazza Nuova a Tesero, proseguiranno sino a Stava, per giungere successivamente all’Alpe e poi ai 2000 metri del Passo di Pampeago, con quest’ultimo tratto chiuso al traffico. Gli spettatori potranno comunque arrivare sino in cima tramite la seggiovia Latemar.

 

 

Terminate le fatiche sulle due ruote, ci sarà spazio per rifocillarsi al pasta party conclusivo presso lo Ski Bar Pampeago, a pochi passi dalla scuola di sci.
Favoriti i vincitori delle due precedenti sfide nelle rispettive categorie, il fiemmese Jarno Varesco e Claudia Wegmann, che ripercorreranno i tratti che hanno caratterizzato il Giro d’Italia 1998, teatro della “battaglia” che vide il pirata Pantani protagonista di quattro memorabili attacchi nei confronti del russo Pavel Tonkov. Il quale rispose con una delle prove di resistenza più abili di cui l’Alpe sia mai stata testimone. Pavel Tonkov, aggrappato a forza di volontà ed orgoglio, riuscì a tener dietro il “pirata” e a trionfare al traguardo sull’Alpe di Pampeago.

 

 

E pensare che ora si arriva ancora più alto. Gli ultimi 2,5 km di questo valico alpino, infatti, sono stati asfaltati in occasione del Giro d’Italia 2012 e saranno uno dei punti clou che determineranno il Trofeo Passo Pampeago. Questo “amarcord” testimonia quanto sia dura lottare lassù, ma chiunque si voglia mettere alla prova potrà farlo inviando una mail all’indirizzo uslitegosa@gmail.com, così da ripercorrere le gesta degli entusiasmanti duelli fra questi memorabili campioni.

Aggiungi un commento