Categoria: 

Coppa Italia Fondo: a Santa Caterina Valfurva , prima giornata del Trofeo Sosio - Canclini graziata dal meteo

Maurizio Torri
29/11/2008

La prima giornata di questa seconda tappa di Coppa Italia si è svolta senza il minimo intoppo. Se dietro le quinte la professionalità dello Sci Club Alta Vatellina è stata sinonimo di garanzia, in gara il carabiniere David Hofer e Veronica Cavallar delle Fiamme Gialle hanno fatto la differenza

Santa Caterina Valfurva, dopo che il meteo ha graziato la prima giornata del Trofeo “Sosio – Canclini”, domani mattina per il gran finale di questa due giorni di Coppa Italia si attende bagarre. A dirlo è una classifica cortissima che per il momento vede al comando Veronica Cavallar delle Fiamme Gialle -8’51”4 – e il carabiniere David Hofer – 7’19”5 -. Questi due atleti, infatti, sono risultati i più veloci sul prologo di 2500. Al termine di una prova davvero “tirata” l’argento femminile di giornata è andato alla forestale Virgin De Martin Topranin -8’54”6 -, mentre su radino più basso del podio è salita l’altra portacolori delle Fiamme Gialle Silvia Rupil – 8’55”8 -. Passando invece alla kermesse maschile, il poliziotto Marco Cattaneo ha ceduto la prima piazza al fotofinish fermando il crono sul tempo di 7’19”6; 3° posto invece per l’alpino orobico Fabio Pasini che ha concluso la sua prova in 7’20”3. Tirando le somme su questa prima giornata di gare, Luigi Confortola dello sci Club Alta Valtellina ha dichiarato: «Fortunatamente le precipitazioni nevose ci hanno dato una tregua. Essendo le gare in formula classica, la neve avrebbe creato non pochi problemi di materiale. Si è quindi corso senza intoppi, su un fondo di neve artificiale ricoperto da un 15 cm di coltre fresca. Le prove hanno visto ai nastri di partenza 37 donne e 93 uomini». Ricevuti i complimenti dell’assessore all sport di Valfurva Edoardo Dei Cas, che ha elogiato la sempre impeccabile macchina organizzativa dello SCAV, Confortola ha proseguito: «I complimenti fanno sempre piacere ma vanno equamente suddivisi con ogni uomo che ci ha dato una mano. La prima gara è in archivio, ora ci attende il gran finale che ci vedrà assegnare il Trofeo “Sosio – Canclini” 2008 alla prima società classificata». Come da programma, domani alle 9.30 partirà la prima gara in tecnica classica e con metodo Gundersen (inseguimento). Le donne si confronteranno su una distanza di 7.5km, mentre gli uomini correranno su un tracciato dalla lunghezza complessiva di 10. «Visti i distacchi davvero esigui usciti dal prologo di ieri, ci attendono sfide a dir poco combattute». Classifica Femminile: 1. Veronica Cavallar 8’51”4 (Fiamme Gialle); 2. Virgin De Martin Topranin 8’34”6 (Forestale); 3. Silvia Rupil 8’55”6 (Fiamme Gialle); 4. Sara Pellegrini 9’00”1 (Valzoldana); 5. Barbara Antonelli 9’01”4 (Fiamme Oro). Classifica Maschile: David Hofer 7’19”5 (Carabinieri); 2. Marco Cattaneo 7’19”6 (Fiamme Oro); 3. Fabio Pasini 7’20”3 (Esercito); 4. Giovanni Gullo 7’20”8 (Fiamme Gialle); 5. Loris Frasnelli 7’21”5 (Fiamme Gialle). Maurizio Torri

Aggiungi un commento