Categoria: 

FIS TOUR DE SKI 2015 - VAL DI FIEMME (TN)

Sottotitolo: 
Bis di Martin Sundbay

Redazione
11/1/2015

Alla Final Climb del Cermis Martin Sundby conquista il suo secondo Tour de Ski consecutivo...

l norvegese Martin Sundby ha vinto oggi in Val di Fiemme (TN) il suo secondo Tour de Ski tagliando per primo il traguardo della Final Climb dell’Alpe Cermis. Sundby si è imposto con un margine di 34’’ sul connazionale Petter Northug e di 51’’ sul russo Evgeniy Belov. L’ultima tappa del TdS 2015 ha visto fra i suoi protagonisti anche l’azzurro Roland Clara che ha fatto registrare il miglior tempo di giornata, concludendo al 6° posto della classifica generale. La pioggia ha bagnato l’ultima frazione del Tour de Ski ed il primo a partire è stato Petter Northug, leader provvisorio in classifica generale al termine delle prime sei tappe. Dopo poche spinte, Northug è stato raggiunto dal connazionale Sundby e i due compagni di squadra hanno continuato in coppia sino ai piedi della temibile Final Climb del Cermis. Sulle prime rampe, però, Sundby ha letteralmente spiccato il volo e così Northug ha dovuto proseguire guardandosi le spalle dalla coppia formata dallo svedese Halfvarsson e dal russo Belov. Nel finale Northug è stato bravo a resistere agli attacchi del russo riuscendo a difendere il secondo posto, mentre Halfvarsson pativa le pendenze della pista Olimpia III del Cermis e rinunciava così alla lotta per le medaglie. Alle loro spalle, intanto, l’azzurro Roland Clara portava a termine il suo capolavoro personale: l’altoatesino delle Fiamme Gialle ha terminato la prova al sesto posto, rimontando tre posizioni in classifica generale e realizzando il miglior tempo di giornata, che gli è valso la vittoria nella tappa odierna. Buone prestazioni anche per Dietmar Noeckler e Francesco De Fabiani, che hanno concluso il Tour de Ski al 22° e 25° posto.

 

In mattinata è andata in scena anche la Rampa con i Campioni, l’evento promozionale che ha visto sfilare vip e appassionati sulle rampe della Final Climb. Il finlandese Markus Pörsti ha vinto la prova maschile, mentre fra le ladies si è imposta una vecchia conoscenza dello sci di fondo, la ceca Katerina Neumannova. La “Rampa” ha visto al via ben 132 partecipanti fra i quali spiccavano i pettorali dell’ideatore del Tour de Ski Juerg Capol e di campioni del passato come l’olimpionico Fulvio “Bubo” Valbusa, il norvegese Odd Bjoern Hjelmeset o il tedesco Frank Ullrich, campione olimpico e iridato nel biathlon. Sulle temibili rampe del Cermis hanno destato tanta curiosità anche i genitori di Petter Northug, John e May, che hanno voluto imitare il figlio “anticipandolo” sulla Final Climb del Tour de Ski.

 
Classifica maschile
 
1 SUNDBY Martin Johnsrud NOR 29:27.4; 2 NORTHUG Petter Jr. NOR 30:01.9; 3 BELOV Evgeniy RUS 30:18.5; 4 HALFVARSSON Calle SWE 30:31.6; 5 COLOGNA Dario SUI 31:34.0; 6 CLARA Roland ITA 31:59.6; 7 DYRHAUG Niklas NOR 32:04.9; 8 POLTORANIN Alexey KAZ 32:27.1; 9 JESPERSEN Chris Andre NOR 32:36.7; 10 VYLEGZHANIN Maxim RUS 32:53.1
 
22 NOECKLER Dietmar ITA 35:32.1; 25 DE FABIANI Francesco ITA 36:18.8; 34 DI CENTA Giorgio ITA 39:23.3