Categoria: 

PUSTERTALER SKI-MARATHON 2016 - VAL PUSTERIA (BZ)

Sottotitolo: 
Anche Giorgio Di Centa al via...

Redazione
4/1/2016
Tags: 
PUSTERTALER SKI-MARATHON 2016
presentazione
alto adige
sci nordico
giorgio di centa

L’evento altoatesino si svolgerà sabato 9 gennaio. Il tracciato, in via di completamento, si snoderà da Braies a Sesto...
 

Prende forma il nuovo tracciato della Pustertaler ski marathon 2016  e prende forma anche la starting list. Come già anticipato nei giorni scorsi, la granfondo altoatesina, giunta alla 39. edizione, sabato 9 gennaio non potrà svolgersi sul tracciato originario di 60 chilometri a causa della mancanza di neve. Si svolgerà comunque, in quanto lo staff organizzativo coordinato da Alfred Prenn ha predisposto un percorso alternativo di 32 chilometri: partenza da Braies, transito per Villabassa, Dobbiaco - Nordic Arena, San Candido e arrivo a Sesto.

«Nei giorni scorsi è stato completato il tratto di pista da Braies a Dobbiaco, in queste ore stiamo predisponendo quello tra Dobbiaco e San Candido e sistemando alcuni dettagli della parte finale – spiegano Prenn e la vicepresidente del comitato organizzatore, Stephanie Santer -. I tanti volontari e le tante associazioni coinvolte nell’organizzazione stanno lavorando in maniera intensa per allestire al meglio un evento che rappresenta una parte importante della storia dello sci di fondo»

 

A proposito di storia dello sci di fondo, è da segnalare come alla 39. edizione della Pustertaler ski marathon si sia iscritto Giorgio Di Centa: il carabiniere carnico, classe 1972, capace di vincere quattro medaglie mondiali e tre olimpiche (tra queste 2 ori a Torino 2006), sarà al via di Braies e sarà il “faro” della corsa: dallo scorso anno si dedica a gare di Coppa Italia (si è già imposto in questa stagione) e a granfondo, dimostrando di essere ancora al top.

Oltre a Di Centa, da segnalare c’è anche la presenza dei quattro fedelissimi della Pustertaler ski marathon, vale a dire coloro che hanno partecipato a tutte le edizioni: si tratta dell’altoatesino Karl Walder, di Dobbiaco, e dei bellunesi Giancarlo Vettorel, di Feltre, Giuliano Tinelli, di Valle di Cadore, e Giorgio Peretti, di Cortina d’Ampezzo.

 

 

Il via alla Pustertaler ski marathon verrà dato alle 8.30. In zona partenza funzionerà anche un servizio di sciolinatura. Sempre in zona partenza, inoltre, sarà possibile ritirare i pettorali nella giornata di venerdì 8, dalle 14 alle 19 e nella giornata di sabato 9 dalle 6.30 alle 8.
 

 

Il giorno della gara sarà in funzione un servizio di bus navetta per portare i concorrenti da Sesto fino a Braies. Questi sono gli orari: la mattina il bus partirà, aalle 6.30 da Sesto-Moso. Il pomeriggio il bus partirà, in orario continuato, a iniziare dalle 13.00, sempre da Sesto Moso.
 
Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito ufficiale della manifestazione, www.ski-marathon.com e sul relativo profilo Facebook.
 

Aggiungi un commento