Categoria: 

DREI ZINNEN SKI RAID 2019 - SESTO (BZ)

Sottotitolo: 
La tutela ambientale è fondamentale

5/6/2019

Da oramai tre anni la gara di corsa in montagna si svolge come GreenEvent....

Anche con la promozione a sede di tappa della Coppa del Mondo, nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run il fattore ambientale continua ad avere un ruolo fondamentale per gli organizzatori dell'ALV Sextner Dolomiten capitanati da Gottfried Hofer. Questa scelta è assolutamente giustificata considerando che i 1000 atleti attesi sabato 14 settembre competeranno non solo nelle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, ma anche nell'ambiente estremamente sensibile del Parco Naturale delle Tre Cime.

 

Da oramai tre anni la gara di corsa in montagna si svolge come GreenEvent. Il termine caratterizza eventi progettati, organizzati e realizzati all'insegna della sostenibilità. I fattori fondamentali sono l'utilizzo di prodotti ecocompatibili, la salvaguardia delle risorse, la gestione dei rifiuti, la creazione di un valore aggiunto regionale e la responsabilità sociale. Questi obiettivi corrispondono alla strategia per il clima a lungo termine della Giunta Provinciale, che intende ridurre notevolmente le emissioni di CO2 pro-capite.

 

In linea con questo obiettivo ambizioso, gli organizzatori hanno optato per un ulteriore provvedimento rilevante. Nella 22ª edizione della famosa corsa in montagna, per il trasporto degli indumenti dall'area di partenza al Rifugio Locatelli si useranno zaini impermeabili di alta qualità del partner Skinfit, che sono riutilizzabili.

 

 

Gli zaini impermeabili sono riutilizzabili

 

"Sugli zaini vi è un campo in cui si può applicare il numero di pettorale che, dopo la gara, viene rimosso. Prima di affrontare la Drei Zinnen Alpine Run, i concorrenti versano una caparra di 30 Euro che viene restituita alla consegna dello zaino. Gli atleti che preferiscono tenere il loro zaino, possono riportarlo e riutilizzarlo nelle prossime edizioni della nostra gara o anche per altre competizioni o per il tempo libero. In tal caso, la cauzione non viene restituita", illustra il direttore del comitato organizzatore Gottfried Hofer.

 

A 100 giorni dalla 22ª edizione della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run il 14 settembre sono stati già assegnati circa la metà dei 1000 posti di partenza a disposizione. Finora, alla corsa in montagna di 17,5 chilometri con 1350 metri di dislivello si sono iscritti atleti da 13 nazioni diverse. Fino al 31 luglio, gli interessati possono iscriversi, al prezzo di 85 Euro, sul sito della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run (www.corsatrecime.com). I detentori del titolo attuali sono i tedeschi Anton Palzer (Ramsau/Berchtesgaden) e Michelle Maier (Bad Aibling). Quest'anno, per la prima volta, il popolare evento pusterese figura tra le sedi della Coppa del Mondo di corsa in montagna WMRA.

 

 

 

Aggiungi un commento