Categoria: 

GROSSGLOCKNER BERGLAUF

Sottotitolo: 
Diversi italiani al via della seconda tappa di World Cup...

8/7/2021
Tags: 
Grossglockner Berglauf

Coppa del mondo stage 2, in Austria riflettori puntati su Alice Gaggi, Camilla Magliano, Alex Baldaccini e Alberto Vender...

Domenica è nuovamente tempo di Coppa del Mondo con la Grossglockner Berglauf, una super classica  che ha scritto alcune delle epiche pagine nella storia della corsa in montagna. Per alcuni dei migliori interpreti continentali della specialità appuntamento a Heiligenblut, all'ombra della montagna più alta dell'Austria (a 3.798 m), il Grossglockner.

 

 

 

 

Quella di domenica sarà la 22ª edizione, quindi un evento con una ricca storia che ha visto ai nastri di partenza nomi altisonanti come Jonathan Wyatt, Anna Pichrtova, Andrea Mayr, Antonella Confortola, Filimon Abraham, Petro Mamu, Marco De Gasperi e Sarah Tunstall. Ai nastri di partenza sono attesi diversi atleti di ottimo livello, tra questi una nutrita delegazione italiana nella quale spiccano i nomi di Alice Gaggi, Cesare Maestri, Alex Baldaccini e non solo. Ad attendere i concorrenti 13 km da correre con il cuore in gola per superare nel minore tempo possibile i 1265 m di dislivello previsti.

 

 

AL FEMMINILE ATTENZIONE A GAGGI & MAGLIANO:

archiviata con un eccellente secondo la tappa d’esordio polacca, la Tatra Race Run del 27 giugno, l’ex iridata morbegnese potrebbe andare a caccia di punti preziosi per provare ad allungare in classifica generale.  Al cospetto del 'Pasterze', il ghiacciaio più lungo delle Alpi Orientali, Gaggi dovrà vedersela con la britannica Charlotte Morgan, fresca vincitrice della prova d’esordio. Al via anche la piemontese Camilla Magliano che sembra essere tornata dal lungo infortunio con una gran voglia di fare bene. Questo per lei sarà un ottimo banco di prova. Ruolo di outsider per Lorenza Beccaria (ITA). Da tenere in seria considerazione anche Lucy Murigi (KEN), Campionessa del Mondo 2017 e prima assoluta al Campionato Nazionale Italiano (ChieseRun). Non dimentichiamo poi la forte connazionale Purity Kajuja Gitonga, che è arrivata seconda al Grossglockner Berglauf 2019.

 

 

AL MASCHILE BATTAGLIA VERA:

la gara maschile sembra altrettanto emozionante, con il vincitore del 2019 Filimon Abraham (GER) alle prese con uno specialista delle only up come il valdostano Henri Aymonod. Dopo 3° posto in polonia il neo acquisto dell’US Malonno sarà uno da tenere d'occhio. Come da tenere d’occhio saranno Cesare Maestri, 2° ai Mondiali nel 2019, e Sylvain Cachard (FRA) atleta dell’anno 2020. Nella starting list spiccano inoltre i nomi di Manual Innerhofer (AUT), Zak Hanna (IRE), Geoffrey Gikuni Ndungu (KEN), Alex Baldaccini (ITA), Timotej Becan (SLO), Isaac Kipkemboi (KEN), Lengen Lolkurraru (KEN), Luca Merli  (ITA), Lorenzo Cagnati  (ITA) e Massimo Fracoz  (ITA).   

 

Aggiungi un commento