Categoria: 

GROSSGLOCKNER BERGLAUF

Sottotitolo: 
L'asticella si alza. Njeru & Lolkurraru salgono in cattedra....

11/7/2021
Tags: 
Grossglockner Berglauf
coppa del mondo wmra
corsa in montagna
mountain running

Migliori degli italiani Cesare Maestri e Lorenza Beccaria. Entrambi centrano il 5° posto assoluto..

Tempo da lupi alla seconda tappa di Coppa del Mondo Wmra. A Heiligenblut il cielo terso di sabato ha lasciato spazio a nubi cupe, pioggia e freddo.   Tutto nella norma, tutto ciò contribuisce al facsino della Grossglockner Berglauf.  Livello top al via della  prova di sola ascesa da 13 km con 1.265 m d+. Ai nastri di partenza si sono dati appuntamento Filimon Abraham (GER), Purity Kajuja Gitonga (KEN), Geoffrey Gikuni Ndungu (KEN) , Charlotte Morgan (GBR), Alice Gaggi (ITA), Cesare Maestri (Ita)  e molti altri big delle varie selezioni nazionali.

 

 

PRONTI, VIA... BAGARRE. TRE ITALIANE NELLA TOP TEN!!

Nella gara femminile Purity Kajuja Gitonga si è guadagnata un piccolo vantaggio iniziale di circa 20 secondi su Lucy Murigi e Joyce Muthoni Njeru. A circa un minuto dalle fuggitive  si è formato un gruppo che comprendeva Lorenza Beccaria (ITA), Alice Gaggi e Susanna Saapunki. Nella parte intermedia Gitonga e Njerusono transitate testa a testa, con Murigi appena dietro.

 

 

Alle loro spalle si era aperto un gap su Saapunki, Beccaria, Mojca Koligare Gaggi. Nella parte finale,  quella decisiva, Njeru è riuscita a staccarsi un po' da Gitonga e Murigi non è stata in grado di rimanere in contatto con le altre, pur mantenendo un buon vantaggio sulle dirette inseguitrici.  Njeru ha vinto in 1h23.46, Gitonga seconda in 1h24.10 e Murigi terza in 1h28.00. Saapunki ha ottenuto il quarto posto in 1h31.46 e Beccaria il quinto in 1h32.22. I posti dal sesto al decimo sono andati a Koligar, Gaggi, Magliano, Stranska e Morgan.

 

 

AL MASCHILE BEN 4 ITALIANI NELLA TOP TEN!!

La gara maschile è stata altrettanto emozionante e si è decisa anche qusta sul finale. Nelle prime fasi Lengen Lolkurraru (KEN) ha corso al fianco del vincitore dello scorso anno, Abraham. Alle loro spalle sfilavano Geoffrey Gikuni Ndunga (KEN), e un nutrito gruppo nel quale spiccavano Manuel Innerhofer (AUT), Cesare Maestri (ITA), Alex Baldaccini (ITA), Zak Hanna (IRE), Lorenzo Cagnati (ITA) e Timotej Becan (SLO). In pratica tutte le premesse per una sfida scoppiettante. Nel tratto intermedio Lolkurraru e Abraham erano ancora spalla a spalla, ma sono riusciti a guadagnare un margine di circa 45 secondi da Innerhofer, Maestri e Ndunga. 

 

 

 

Alla fine Lolkurraru ha vinto in 1h11.48, con Abraham appena dietro in 1h12.34. In uno sprint finale Innerhofer ha conquistato il terzo posto in 1h13.44, con Ndunga a soli tre secondi di distanza. Maestri ha completatola top five di giornata in 1h14.17. Dal sesto al decimo posto troviamo Becan, Baldaccini, Hanna, Cagnati e Aymonod

Aggiungi un commento