Categoria: 

POMPEGNINO VERTICAL TRAIL 2018 - VOBARNO (BS)

Sottotitolo: 
Iscrizioni aperte e pacco gara da primi della classe...

6/6/2018
Tags: 
POMPEGNINO VERTICAL
vobarno
brescia
corsa in montagna

Il Trail di Vobarno raddoppia la distanza, due gare: 10 e 18km. Sarà Campionato Regionale Master di Corsa in Montagna....

E’ stata presentata ieri sera presso la Biblioteca Comunale di Vobarno la 6^ edizione del Pompegnino Vertical Trail che si disputerà domenica 17 Giugno 2018 organizzato da Asd Atletica Libertas Vallesabbia. Gara internazionale di corsa in montagna up&down capace negli anni di conquistare sempre più trail runner con il suo percorso di 10km e 700 m di dislivello positivo nel territorio di Vobarno (BS) e che nel 2016 ha visto il suo culmine con il record di 460 atleti arrivati al traguardo e che vanta nell’albo d’oro vittorie con nomi prestigiosi e ‘azzurri’ della corsa in montagna come Alessandro Rambaldini, Alex Baldaccini, Cesare Maestri, Sara Bottarelli e Monica Seraghiti.

LA NOVITA’ – Pompegnino Vertical Trail è valido come terza prova del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e, novità di questi ultimi giorni, sarà gara valida per il Campionato Regionale Master di Corsa in Montagna per la 10 km. Ma non basta, in palio anche i titoli provinciali Master Individuali e di Società. 

 

Hanno presenziato le Istituzioni locali, prima ad intervenire è stata Claudia Buffoli, Assessore allo Sport del Comune di Vobarno: “Lo sport per la nostra Comunità rappresenta una risorsa davvero importante, un onore avere presso Vobarno tanti atleti e tante famiglie domenica prossima. Siamo e saremo sempre vicini con entusiasmo a questa iniziativa dell’Atletica Libertas Vallesabbia”. Gli fa eco Michele Zanardi, Sindaco di Villanuova, una ‘new entry’ in quanto il Comune di Villanuova è inserito nel  nuovo percorso da 18km: “Sono onorato di essere qui presente e felice che il Pompegnino Vertical Trail passi sul nostro territorio. Stiamo investendo tutte le nostre energie e sono certo che quando gli atleti arriveranno alla Modonna della Neve rimarranno estasiati dalla bellezza del paesaggio. Lo sport e queste iniziative sono una ricchezza fondamentale per la nostra Comunità”.

 

Presenti anche il Vicesindaco di Vobarno Paolo Pavoni, il Presidente della Comunità Montana Vallesabbia Giiovanmaria Flocchini ed il Presidente di Fidal Brescia Federico Danesi: “Quest’anno abbiamo ottenuto l’assegnazione del Campionato Regionale Fidal e tante società sono interessate a questo titolo. Da diversi anni abbiamo fatto domanda affinché questa competizione possa diventare Campionato Italiano per la 10km. Nel 2019 dovrebbe essere così e penso che potrebbero raddoppiare gli iscritti, intanto lavoriamo bene per questa ‘prova generale’ Regionale poi faremo del nostro meglio”.

 

Come sempre tanto entusiasmo da parte dell’organizzatore Paolo Salvadori, Presidente di Asd Atletica Libertas Vallesabbia che si avvale di una squadra e di un team che lo aiutano con grande voglia e capacità: “Lavoriamo anche per gli atleti del futuro. Abbiamo portato al sabato pomeriggio la ‘Vobarno Kids Run’ per i ragazzi dai 5 ai 14 anni. In questi ultimi mesi abbiamo presenziato nelle scuole con 150 ore di formazione ai ragazzi per introdurli allo sport e all’atletica leggera, alla corsa e abbiamo riscosso tanto entusiasmo. Abbiamo inoltre voluto raddoppiare la distanza perché in tanti ce lo chiedevano anche se abbiamo posto un limite di 200 persone, ma le iscrizioni stanno andando davvero bene. Come sempre il costo d’iscrizione è molto basso sia per la 10km che per la 18km dove offriamo un pacco gara degno delle più importanti maratone internazionali e il pasta party finale”.

 

 

NUOVA DISTANZA ‘LONGUE’ - Accanto alla “classic” il team organizzativo della Libertas Vallesabbia, capitanato dall’instancabile Paolo Salvadori, propone quest’anno la gara “Longue”, un trail di 18km che presenta un dislivello positivo di 1100 m. Il percorso tecnico, ma non eccessivamente, la rende adatta a tutti, più o meno preparati, che potranno godere di uno scenario spettacolare con vista sul Golfo di Salò. Una gara tutta da scoprire, insomma, e sicuramente un ottimo “allenamento” per scaldare i motori in vista della IVARS Tre Campanili Half Marathon, in programma due settimane dopo, domenica 1 luglio, competizione sempre a firma della società bresciana.

ISCRIZIONI -  Iscrizioni aperte dal 1° Aprile, ancora oggi è possibile registrarsi ma occorre affrettarsi perchè la 10km chiuderà le iscrizioni al raggiungimento dei 400 iscritti, la 18km a 200. E’ possibile iscriversi al Pompegnino Vertical Trail 10 km e 18km online sul sito della manifestazione e presso i punti vendita “Macron Store”, in via Mantova, a Brescia, “Due Bike” a Tormini frz. Roè Vorciano (BS) e “Parisport” a Vobarno (BS).  La quota di iscrizione è di 10,00 euro con pacco gara e 6,00 euro senza pacco gara (possibilità riservata soltanto ai tesserati per società bresciane) fino all’8 giugno. Dal 9 al 15 giugno salirà a 15,00 euro (con pacco gara). Sarà ancora possibile iscriversi il 16 (dalle 12.00 alle 19.00) e il 17 giugno (alle 7.00) al costo di 18,00 euro. Clicca QUI per iscriverti

I VINCITORI DEL 5^ POMPEGNINO VERTICAL TRAIL – Grande gara quella dello scorso anno che ha visto trionfare il Campione italiano di Corsa in Montagna Cesare Maestri dell'Atletica Valli Bergamasche Leffe con il tempo di 43'58'', a soli 1'12'' dal record della gara, ottenuto da Alex Baldaccini nel 2015 in 42'46''. Alle sue spalle il Campione del Mondo di Corsa in Montagna Lunghe Distanze 2016, il valsabbino Alessandro Rambaldini, che ha chiuso il trail in 45'47''. A completare il podio maschile un altro Campione italiano di Corsa in Montagna, categoria Promesse, Marco Filosi, terzo in 45'58'' a soli 11'' da Rambaldini. Tra le donne, la più veloce è stata Sara Bottarelli, già vincitrice dell’edizione 2015, in 54’32”, seguita a soli 23” da Stefania Cotti Cottini; terza Nadia Franzini, in 59’21”.

 

Aggiungi un commento