Categoria: 

TROFEO NASEGO 2018 - VALLE SABBIA (BS)

Sottotitolo: 
Scatta l’operazione 2018 per la grande classica del Savallese

Redazione
17/1/2018

Dopo due anni da assoluta capitale italiana del mountain running a Casto si tenta il salto internazionale.....

Nelle ultime due stagioni ha vestito di tricolore i campioni italiani di Kilometro Verticale e Long-Distance Mountain Running, a Comero di Casto qualcosa hanno dimostrato e per ABCF COMERO, società organizzatrice con l’Atletica Valli Bergamasche, è arrivato il tempo di un nuovo esame.
Un esame le cui date sono state ufficializzate e rappresentano ora l’obiettivo su cui una intera comunità sta puntando: 12 e 13 Maggio 2018, cerchio rosso sul calendario, torna La Nasego.

 

L’edizione 2018 della grande classica del Savallese, vallata prealpina a metà strada le bresciane Valtrompia e Valsabbia, vuole dimostrare una volta ancora di avere i numeri organizzativi e tecnici per confermarsi appuntamento top.
Cosi in riva al torrente Nozza, dove nei secoli scorsi sono nate le fucine della lavorazione del ferro, si è ripartiti di gran lena per regalare un’altra edizione memorabile.
La parola d’ordine è ancora divertire e divertirsi, continuando un percorso di crescita verso lo status di Evento Internazionale.

 

Confermatissimo il format di gare: il sabato sarà dedicato alla spettacolare intensità del Vertical Nasego, il Kilometro Verticale con la scalata alla Corna di Savallo, picco simbolo della zona che ha regalato nel 2016 e 2017 il doppio trionfo di Valentina Belotti al femminile e di Nicola Pedergnana e Patrick Facchini al maschile.
Alla domenica il piatto forte: i 20,5 km e 1300 metri D+ del Trofeo Nasego, un percorso che abbina tecnica, velocità e panoramicità e che da oltre 15 anni vede misurarsi i grandi campioni della corsa in montagna come testimonia un albo d’oro scintillante che vede tra gli altri i nomi di Marco De Gasperi, Xavier Chevrier, Cesare Maestri, Isaac Kiprop, Alice Gaggi e Sara Bottarelli.

 

 

L’obiettivo 2018 del comitato organizzatore è quello di portare definitivamente il nome della Nasego sul palcoscenico internazionale, ed in tal senso il primo traguardo immediato è ottenere velocemente dalla WMRA, la massima Federazione Mondiale della specialità patrocinata dalla IAAF, il riconoscimento a WMRA INTERNATIONAL RACE.
Una certificazione di eccellenza che potrebbe non rimanere fine a se stesso ma assumere da quest’anno un significato particolare.

A breve maggiori informazioni e dettagli, che potrebbero avere risvolti clamorosi.

Seguite sempre il sito ufficiale www.trofeonasegocorsainmontagna.com

Aggiungi un commento