.

Categoria: 

TROFEO PALAZZO VERTEMATE FRANCHI 2019 - PIURO (SO)

Sottotitolo: 
Assegnati i titoli lombardi Fidal per gli allievi...

15/4/2019
Tags: 
corsa in montagna
palazzo vertemate franchi
valchiavenna
chiavenna

Corsa in montagna, come ogni anno la stagione delle giovani leve lombarde parte dai sentieri chiavennaschi di Prosto.....

Domenica alla 6ª edizione del Trofeo “Palazzo Vertemate – Franchi, circa 300 atleti delle categorie Ragazzi, Cadetti e Allievi si sono sfidati nella prima tappa dei trofei regionali “Crippa - Migliorini” e “Crema – Marini”. Per gli allievi sfida nella sfida visto che in palio vi erano i titoli individuali regionali. Tra le esordienti  primo posto per Denise Mascheri del CS Cortenova, seguita a pochi decimi da Matilde Paggi del GP Valchiavenna e, con un po’ più di distanza, da Alessandra Geronimi, sempre del GP Valchiavenna. Nei pari età maschili altro arrivo allo sprint, con Filippo Bertazzini (Pol. Albosaggia) a regolare Hubert Pomoni (AS Premana).  A circa 5 secondi, sul terzo gradino del podio, Mattia Sutti, del GS Valgerola. I ragazzi, in gara su un percorso di 1.500 metri, ha visto al femminile la bella vittoria per Francesca Tirinzoni, del GP Talamona, capace di precedere, di una frazione di secondo, Melissa Bertolini dell’Atletica Alta Valtellina. Terzo posto per Noemi Gini, del GP Valchiavenna, al primo anno di categoria.

 

 

 

 

Nella gara maschile vittoria per Oscar Luigi Pomoni, della AS Premana, secondo posto per Marco Tunesi (Atl. Alto Lario) e terzo posto per Luca Curioni, del GP Santi Nuova Olonio. Salendo d’età i percorsi diventano più impegnativi, innanzitutto per l’aumento della distanza da percorrere. Per le cadette (nate nel 2004 / 2005), da percorrere un “giro lungo”, per 2.475 metri. Prima al traguardo, con grande distacco (più di 35 secondi), Alina Scottoni, atleta del GS Valgerola.  Secondo posto per Maria Gusmeroli, atleta del GP Talamona, e gradino più basso del podio per Rossella Ghilotti, dell’Atletica Alta Valtellina. Per i cadetti, da percorrere, due giri medi, per ca 3.490 metri. Anche in questo caso, vittoria in solitaria, per Fabio Rinaldi (“figlio d’arte” della corsa in montagna) dell’Atletica Valle Camonica.   Secondo e terzo posto per Francesco Bongio e Federico Bongio, compagni di squadra del GS CSI Morbegno.

 

 

 

Infine le gare valide per definire i campioni regionali di corsa in montagna, per il  2019, le gare Allieve e Allievi. Per le allieve percorso analogo a quello dei cadetti con, quindi, 3.490 metri da percorrere e 174 metri di “dislivello” da superare. Vincitrice e quindi, campionessa regionale, Paola Poli, della “bresciana” Atletica Valle Camonica.  Secondo posto per Greta Contessa, del GP Santi Nuova Olonio e terzo posto per Giulia Benintendi, della “bergamasca” Atletica Valle Brembana. Dalla gara Allievi, infine, il grande “premio” per il GP Valchiavenna, società che da anni organizza la manifestazione; premio venuto dal grande risultato di un atleta della società organizzatrice, Davide Gini, capace di vincere la gara sui “sentieri di casa” e di portare, in Valchiavenna, il titolo di campione regionale di corsa in montagna. Secondo di pochissimo l’altrettanto bravo Matteo Bardea, della AS Lanzada. Gradino più basso del podio per Davide Curioni del GP Santi Nuova Olonio. Maurizio Torri

Aggiungi un commento