C.A.M.P. E LA SPORTIVA SULLE SPALLE DEI GIGANTI DELLO SKIALP

Sottotitolo: 
Accordo di co-marketing tra le due aziende italiane

13/2/2019

Nuovi zaini CAMP Rapid Racing e Ve- loce agli atleti del team La Sportiva: Michele Bo- scacci (nella foto), Nadir Maguet, William Bon Mar- dion e Axelle Mollaret...

quattro dei campioni più iconici nel panorama internazionale delle competi- zioni di sci alpinismo, utilizzeranno a partire dalla stagione invernale in corso i nuovissimi zaini CAMP Rapid Racing e Veloce realizzati per l’occasione in un’esclusiva colorazione giallo/nera pensata appo- sitamente per gli atleti La Sportiva. Durante le tap-

pe della Coppa del Mondo ed in tutte le competizioni internazionali, i giganti dello sci alpinismo por - teranno sulle spalle i colori e la tecnicità di due tra i più prestigiosi marchi dello sci alpinismo per una partnership tutta Made in Italy.

“C.A.M.P. è da sempre all’avanguardia nella realizzazione dei prodotti più innovativi per lo scialpini- smo; La Sportiva veste oggi i migliori atleti del mondo skialp con obiettivi di sponsorship ed anche di in - novazione prodotto – spiega Eddy Codega, CEO di C.A.M.P. –. Da qui l’idea di una collaborazione tra aziende italiane non solo in ottica di reciproca visibilità in quanto marchi appartenenti all’outdoor sy- stem italico, ma anche in quella di miglioramento continuo e raccolta di feedback dalle gare più dure e prestigiose nel panorama dello ski mountaineering”.

“Il nostro obiettivo è quello di fornire all’atleta i prodotti migliori sul mercato per poter competere ai massimi livelli – aggiunge Lorenzo Del- ladio, CEO & President La Sportiva –. In questa prospettiva, la qualità e la tecnicità offerta dai prodotti CAMP in ambito performance rappre- sentano oggi un’eccellenza di mercato che ben completa l’outfit race dei nostri ambassadors nelle competizioni internazionali”.

 

 

 

 

Il Rapid Racing e il Veloce rappresentano due assoluti riferimenti tra gli zaini dedicati specificatamente allo sci alpinismo e nascono dalla collaborazione costante con tester e atleti. Il Rapid Racing (nella foto) è realizzato in tessuto superleggero e con doppio sistema di fissaggio sci:

Tubular Rewind Holder per le competizioni classiche e Hook Rewind Holder ideale per le prove Sprint. Con entrambi i sistemi è possibile agganciare e togliere gli sci in modo rapido ed efficace (aspetto fondamentale in gara). La cinghia addominale e quella pettorale sono dotate di fibbie EZ OP (esclusiva C.A.M.P.) ad apertura facilitata ed azionabile anche con guanti indossati, per risparmiare secondi preziosi. Il modello Veloce si rivolge invece alle competizioni Vertical/Sprint, velocizzando ogni movimento dell’atleta grazie alla sua essenzialità e a dettagli come il

porta sci X-Press e la tasca sullo spallaccio sinistro specifica per la SFC 150 ml.

Gli zaini hanno già fatto il loro debutto nelle prime gare di Coppa del Mondo sulle spalle di Michele Boscacci, già vincitore della Overall World Cup e del circuito La Grand Course nel 2018.

Aggiungi un commento