Categoria: 

HORN ATTACKE 2018 - BOLZANO (BZ)

Sottotitolo: 
Andreas Reiterer vince il duathlon estremo di Bolzano...

10/3/2018
Tags: 
Horn Attacke
bolzano
duathlon

18,5 chilometri e 1.800 metri di dislivello, da Bolzano al Rifugio Feltuner, prima a piedi e poi sugli sci...

Una competizione di duathlon estremo, che ha visto i partecipanti sfidarsi su una distanza di 18,5 chilometri e 1.800 metri di dislivello, da Bolzano al Rifugio Feltuner, prima a piedi e poi sugli sci. A causa del maltempo l’arrivo é stato ridotto dal Corno di Renon al Rifugio Feltuner. Quindi i tempi di arrivo non sono paragonabili con i tempi degli anni scorsi.

I vincitori.

Prova individuale

Uomini: La vittoria tra gli uomini se l’è aggiudicata Andreas Reiterer di Avelengo con un tempo

complessivo di 1:51.38 ore. Seguito a distanza di 5,53 minuti dal secondo classificato, Roland

Osele di Merano. Il terzo posto è stato invece conquistato da Ivan Paulmichl dal „Boa Running

Team“.

Donne: Tra le donne, il trofeo è andato alla la 28enne Sandra Stuefer della Val Sarentino con un

tempo di 2.10.48 ore. Al secondo posto, con un distacco di 1.08 minuti, si è piazzata Annelise

Felderer della Val Sarentino, mentre sul terzo gradino del podio è salita Eva Maria Gatscher di Bolzano.

 

 

 

Staffetta a due
La staffetta maschile è stata vinta dal team „Team Geo 3“ con Hannes Perkmann (corsa) e Norbert Holzmann (sci), con un tempo complessivo di 1:45.11 ore. Nel comparto femminile, invece, primo a tagliare il traguardo è stato il duo composto da i „ASV Gherdeina Runners“ con Edeltraud Thaler (corsa) e Manuela Perathoner (sci) con un tempo di 2:15.19. La staffetta mixed è stata vinta dal team „Loacker 1" con Andreas Öhler (corsa) e Elisabeth Hofer (sci), con un tempo complessivo di 2:06.44 ore

Staffetta a tre
La staffetta maschile è stata vinta dal team Nobody is Perfect“-Team con Alexander Rabensteiner e Martin Mayrhofer (corsa) e Karl Pfattner (sci), con un tempo complessivo di 1:51.09 ore. Nel comparto femminile, invece, primo a tagliare il traguardo è stato il trio composto da i „Vinschger Wind“ con Hermine Reinstadler e Sabine Unterer (corsa) e Edith Gasser (sci) con un tempo di 2:31.19. La staffetta mixed è stata vinta dal team „Südtirol Ultra Skyrace Team Telmekom" con Annemarie Gross e Ulrich Gross (corsa) e Patrick Gross (sci), con un tempo complessivo di 2:06.40 ore

Aggiungi un commento