Categoria: 

LA GRANDE COURSE 2019/2020

Sottotitolo: 
Tante novità per una 4ª edizione sempre più avvincente...

2/12/2018
Tags: 
la grande course
scialpinismo
skialp
pierra menta
TOUR DU RUTOR
trofeo mezzalama
altitoy
adamello ski raid
patrouille des glaciers

New entry 2019 il premio LGC World Championship che ogni anno verrà assegnato in una gara specifica.....

Storia, tradizione, passione, ma anche tanta voglia di innovare. Il circuito delle gare più belle e spettacolari dell’arco alpino e della dorsale pirenaica è pronto a ripartire con una 4ª edizione ricca di novità: una nuova veste grafica, più dinamica e sportiva, ma profondamente ancorata ai valori più profondi dello scialpinismo. New entry 2019 il premio LGC World Championship che ogni anno verrà assegnato in una gara specifica. E poi ancora punteggi a gare e concorrenti per permettere agli atleti di correre LGC, grazie a un “curriculum” maturato nelle migliori gare scialpinistiche.
 
Grandi campioni, il popolo dello skialp, massima attenzione alle esigenze dei concorrenti, alta montagna, creste aeree, discese da vero freeride, valorizzazione del territorio, immagini mozzafiato, comunicazioni sempre puntuali sui social e sui canali tradizionali sono i punti di forza sui quali si continuerà a puntare, focalizzando l’attenzione anche su nuovi importanti progetti.

 

 

 

 
Il nuovo logo
Una nuova immagine che incarna anche graficamente il legame profondo che unisce le sei competizioni. Un logo, decisamente moderno e accattivante, che simboleggia l’unità di intenti che sta alla base di questo prestigioso circuito; ovvero trasmettere i valori fondanti dello scialpinismo, riproponendoli in una veste moderna e al passo con i tempi.
Affiancato alla nuova immagine c’è anche un portale tutto nuovo, ancora più smart e aggiornato. Un portale strettamente legato con le pagine social del circuito, per una comunicazione immediata e puntuale.

 

 

 

 
Punteggi a gare e atleti per fare crescere ulteriormente il movimento
Per essere al passo con i tempi e dare a tutti le medesime chance di correre e vincere LGC, anche il circuito di La Grande Course ha deciso di voltare pagina, introducendo dei punteggi per gare e atleti; una svolta epocale che traghetterà il movimento dello scialpinismo verso nuovi orizzonti. Consapevoli che una disciplina cresce solo se le gare che la rappresentano crescono di pari passo, le competizioni che aderiranno al nuovo circuito LGC per dare punteggi ai propri iscritti, verranno valutate e classificate in base ai parametri tecnici che esprimono (durata, dislivelli, sicurezza, etc.). Tale punteggio andrà a definire un ranking, una sorta di curriculum atletico che consentirà di accedere “di diritto” alle tappe de La Grande Course. In un periodo nel quale i canonici circuiti non riescono a garantire la giusta visibilità e il dovuto appeal agli eventi che meritano, questo progetto definirà nuovi parametri e garantirà nuova linfa e nuovi stimoli a tutte le competizioni emergenti e, in generale, a tutto il movimento scialpinistico.  

 

 

 

 
LGC World Championship, una sfida nella sfida…
Se portare a termine una singola tappa de La Grande Course è di per se motivo di orgoglio e soddisfazione, essere la cordata più forte al mondo sulla lunga distanza è la nuova sfida di questa 4ª edizione. Lo scialpinismo è da sempre uno sport di squadra, che premia la performance individuale, ma anche l’affiatamento del team. In quest’ottica, ogni anno verrà assegnato il titolo di campione e campionessa del mondo su lunga distanza di LGC. Un riconoscimento di altissimo valore, un successo che fa curriculum, una vittoria da raccontare ai nipoti.  Il primo LGC World Championship verrà assegnato il 27 aprile al Trofeo Mezzalama, e di anno in anno in una delle prestigiose gare.

 

 

 

 
Le date 2019:
Il primo dicembre apriranno le iscrizioni al “Tour de France” dello scialpinismo. Attenzione perché gli organizzatori della mitica kermesse transalpina, in programma dal 13-16 marzo ad Arêches Beaufort, hanno annunciato che metà dei pettorali saranno riservati a squadre straniere. Un’apertura epocale che permetterà a molti di realizzare un sogno sportivo come transitare in cima al Grand Mont.
 
Domenica 7 aprile altro appuntamento con il destino: l’Adamello Ski Raid. Alta montagna, uno stadio in quota pieno di pubblico, Cresta Croce e la discesa del Presena vi aspettano.
 
Ultima tappa 2019, una competizione che è leggenda: il Trofeo Mezzalama. Il 27 aprile la lunga cavalcata che porta da Cervinia a Gressoney passando per il Colle del Breithorn e il Castore, sarà chiamata a decretare l’équipe più forte al mondo. Un evento da vivere e ricordare.  

Clicca qui per maggiori info: www.grandecourse.com

Aggiungi un commento