Categoria: 

MOUNTAIN ATTACK 2019 - SAALBACH (AUT)

Sottotitolo: 
Anton Palzer si chiama fuori....

9/1/2019
Tags: 
mountain attack 2019
anton palzer

Viste le abbondanti nevicate, l'impossibilità di attaccare il record e la situazione disagio che si è venuta a creare in quelle vallate... Palzer ha deciso di saltare la più dura delle notturne!!

A poche ore dal via la Mountain Attack 2019 perde un grande protagonista: il tedesco Anton Palzer. Di queste ore è la notizia che, per motivi di sicurezza, il comitato organizzatore ha deciso di tagliare parte della seconda salita risparmiando ai concorrenti 400m di dslivello. IL record, stabilito lo scorso anno da Michele Boscacci, che era andato ad abbassare il precedente primato proprio di Palzer, non sarebbe comunque stato minimamente avvicinabile.

 

Alla Mountain Attack non si battono le piste e viste le abbondanti nevicate le discese sarebbero state troppo lente.. per tutti!!

 

 

Palzer sui suoi social ha dato questa motivazione ai followerUna situazione difficile per l'organizzazione e per noi atleti! Secondo me non è il modo giusto per iniziare questa gara in queste circostanze. Il corso della leggendaria maratona si è accorciato ... beh va bene ma la "vera" gara con i suoi 3000m + è una vera impresa e tentare un tempo veloce su questo fu difficile ***** è il motivo per cui siamo su la linea di partenza a Saalbach ... Durante gli ultimi giorni siamo stati colpiti da una forte perturbazione, tonnellate di neve e una situazione valanghiva preoccupante. Strade e scuole sono chiuse, alcune città e valli sono addirittura tagliate al momento. La cosa più importante adesso è stare al sicuro! Abbiamo già visto alcuni incidenti drammatici nei giorni passati e secondo me e in quelle circostanze non dovremmo pensare di fare una gara! Sì, sono un atleta professionista e correre è il mio lavoro, ma bisogna essere onesti: ci sono forze di forza maggiore che dovremmo rispettare a volte! Ho deciso di NON gareggiare! Non perché temo possa accadere qualcosa, non voglio competere perché ci sono centinaia di volontari che lavorano giorno e notte in condizioni pazzesche - e per cosa stanno lavorando? Una gara di skialp! Dai, gente, ci sono cose più importanti al momento di una semplice gara! Guida con prudenza, stai al sicuro e goditi la vita rallentata...»

 

 

Aggiungi un commento