.

Categoria: 

BEI K3 2019 - SUSA (TO)

Sottotitolo: 
Vi piacerebbe provare il percorso con Nico Valsesia?

8/7/2019

Venerdì alle ore 14.30 avrà luogo la presentazione del BEI K3 Susa Rocciamelone nella Sala Consiliare del Comune di Susa in Via Palazzo di Città n. 39.

Nella mattinata sarà possibile provare una parte del percorso con Nico Valsesia, organizzatore dell’evento.
Ritrovo ore 8 esterno Ufficio Turistico Susa Corso Inghilterra 39.

In auto si arriverà fino a circa quota 2000 m.
Si salirà di sicuro fino al Rif. Ca’ d’Asti e lì si valuterà se proseguire verso la vetta. Chi è interessato mandi una mail a info@vertikalk3.com

LA GARA
Sabato 27 luglio torna il mitico K3, la gara che ha rischiato di essere annullata, ha trovato un nuovo partner pieno di entusiasmo che permetterà all’ ASD Bikeadventures capitanata da Nico Valsesia di riproporre l’evento. BEI è un’ azienda presente da 30 anni sul territorio italiano, che si occupa di progettazione, installazione e manutenzione di impianti e opere complesse, sarà main sponsor della gara che si chiamerà BEI K3. Altre aziende come Mölnlycke, Studio Pieffe, Think Soluzioni Creative e Fondazione REB Onlus collaboreranno alla riuscita dell’evento.
Gli atleti affronteranno ben 3038 m di dislivello positivo in soli 9,7 km, con partenza in piazza Savoia a Susa e via effettivo al Santuario di Mompantero, affronteranno il mitico “pratone” dalle pendenze impossibili, transiteranno dal Rifugio Ca’ d’Asti e raggiungeranno la vetta del Rocciamelone a 3538 m di quota.

Il BEI K3 è una gara unica al mondo, anche quest’anno farà parte del Vertical Kilometer World Circuit, circuito mondiale che prevede 8 gare in 8 nazioni diverse.

 

Le iscrizioni chiuderanno sabato 27 luglio.
Al momento sono iscritti atleti di 22 nazioni, tra le quali Cina, Nuova Zelanda, Australia, Cile, Ecuador e Sud Africa.
Tra i top che hanno già dato la loro adesione troviamo la fortissima sci alpinista svizzera Victoria Kreuzer che ha vinto la scorsa edizione e sembra intenzionata quest’anno ad attaccare il record del percorso. A contenderle la vittoria potrebbe essere la francese Jessica Pardin, attuale leader del Vertical Kilometer World Circuit. Tra gli uomini che hanno preso il via in questi anni troveremo Martin Anthamatten, detentore del record e due volte vincitore sul “Roccia”, occhi puntati anche sull’ecuadoriano Karl Egloff, detentore dei record di ascesa al Denali-McKinley, Elbrus, Aconcagua e Kilimanjaro" .

Martin Anthamatten è il detentore del record maschile con 1h58’53”, mentre il record femminile appartiene a Laura Orgue con 2h22’38”.

 

Tutte le info sul nuovo sito: www.vertikalk3.com e pag fb: https://www.facebook.com/vertikalk3/

Aggiungi un commento