.

Categoria: 

BREGAGNO SKYRACE 2019 - PIANELLO DEL LARIO (CO)

Sottotitolo: 
Nuova data e nuovo percorso per aprire alla grande la stagione dele sky...

11/2/2019
Tags: 
bregagno skyrace
pianello del lario
skyrunning
lago di como
como lake

Si corre domenica 7 aprile con un inedito itinerario da 18km e 1200m di dislivello...

Nuova data e nuovo format per la Bregagno Skyrace che domenica 7 aprile aprirà la stagione delle corse a fil di cielo con un inedito itinerario da 18km e 1200m di dislivello. «Abbiamo preso la decisione di ridurre distanza e dislivello per dare la possibilità anche a chi è meno allenato di poter correre sui bellissimi sentieri alle pendici del monte Bregagno». Non si salirà sulla cima questa volta ma lo spettacolo sarà comunque assicurato grazie ad un percorso vario, che alterna tratti corribili ad altri più duri. Sentieri sia tecnici sia facili con la costante di correre in uno scenario da favola vista lago.

 

Buona parte del percorso ricalca quello delle passate edizioni, con ritrovo, partenza e arrivo a Pianello del Lario (200mslm). Dopo un primo tratto pianeggiante sulla passeggiata a bordo lago, gli atleti affronteranno la prima salita che porta alla chiesetta di Sant’Eufemia situata nello storico Giardin del Merlo, ex giardino botanico adornato di ponticelli, grotte e gallerie ed ubicato sulle ripidi rocce a strapiombo sul lago. Salita facile e divertente su single track, con passaggi e scorci suggestivi. Raggiunta la chiesetta, posta in posizione altamente panoramica, si scende verso il versante di Dongo. Giusto il tempo di riprendere fiato per affrontare la seconda salita che conduce sotto i ripidi pendii e canali del Sasso di Musso, zona selvaggia abitata da cervi e caprioli. Un breve canalino roccioso ci porta nella bella radura di “la Corna”: da qui inizia il tratto più duro e spettacolare della gara, ma lo sforzo sarà ripagato da un panorama unico. Si sale ripidamente tra affioramenti calcarei e dopo un breve traverso (prestare attenzione) si raggiunge la caratteristica chiesa di San Bernardo posta a 1105m di altezza. Ora dopo aver imboccato la Via dei monti Lariani, sentiero che percorre tutta la sponda occidentale del lago di Como da Sorico a Cernobbio, scendiamo verso i monti di Labbio (1050mslm) e continuiamo in falsopiano fino a raggiungere i monti di Naro (1196mslm). Ora non resta che scendere e dopo aver passato i monti di San Bernardino (977mslm) finalmente si raggiunge il paese di Cremia. Un ultimo tratto di lungolago porta all’arrivo.

Sul percorso saranno presenti 5 punti di ristoro.

All’arrivo saranno presenti docce e buffet di rinfresco.

A seguire pranzo e premiazioni

Iscrizioni e news sulla nostra pagina web:  http://bregagnoskyrace.it/   

 

 

 

Aggiungi un commento