.

Categoria: 

BRIZIO EMANUELA VINCE ANCHE SULL’ ETNA

Maurizio Torri
5/11/2009

Sempre prima, quest’anno, la campionessa FSA 2009 ha dominato su tutte le “Montagne di Fuoco”: Irazu’ (Costarica), Mount Kinabalu (Malaysia) e Etna.

4ª Edizione Etna skymarathon: Domenica sul vulcano Italiano piu’ alto d’Europa si è corsal’ultima skymarathon della stagione: Km 42 per un dislivello complessivo di 2.000 mt.. I numeri di questa 4ª edizione sono da elite: 12 le nazioni rappresentate per un numero di 84 atleti del cielo; gli organizzatori Gabriele e Marco hanno presentato la gara sabato sera 31 ottobre presso il famoso rifugio Sapienza con filmati e fotografie delle edizioni precedenti.

La partenza è stata brinata, temperatura meno due gradi. Immediatamente dopo il via, il gruppone ha affrontato di gran carriera e in fila indiana la prima salitella della giornata. Sul culmine si è involato Valetti Giuseppe; alle sue spalle ad inseguire un gruppetto. Tutti i runner volati sull’Etna hanno ammirato la bellezza paesaggistica del percorso nel parco: a metà, il tracciato ha fatto capolino la punta dell’Etna imbiancato di neve.

La campionessa mondiale 2009 di skyrunning Emanuela Brizio ha corso con una grintosa velocità di crociera che le ha permesso di mantenere in coppia con Antonio Sgammeglia la terza posizione assoluta. Il lungo discesone finale che porta all’arrivo non fornisce nessuna sorpresa: solo soletto il Siculo Valetti Giuseppe si precipita sotto lo striscione finale con il tempo record della gara h.3 00’ 01”, 2° Piffaro Giordano (Valetudo) in 3 04’30”, 3° Antonio Sgammeglia in 3 12’01”, 4° Giuseppe Quaceci 3 18’00”, 5° Galea Johann Malta 3 18’20”. Nella competizione rosa 1ª l’aquila Emanuela Brizio 3 12’01”, 2ª la Finlandese Sanna Kaartineen 4 06’06”, 3ª l’Inglese Elizabeth Simpson 4 13’50”.

Giorgio Pesenti

Aggiungi un commento