.

Categoria: 

SKYRUNNING TUTTO FERMO SINO A FINE LUGLIO

Sottotitolo: 
Dopo la Fidal, anche Fisky prende posizione

7/4/2020
Tags: 
skyrunning
sospensione eventi
covid19

Pubblichiamo la direttiva del Presidente Giulio Sergio Roi rivolta ad atleti e organizzatori...

Carissimi Skyrunner,
desideriamo iniziare questo comunicato ricordando che, “Il 31 gennaio 2020, il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo stato di emergenza, per la durata di sei mesi, in conseguenza del rischio sanitario connesso all'infezione da Coronavirus.”. Tale delibera è stata successivamente completata, aggiornata ed integrata, con i numerosi DCPM, normative regionali, comunali, della protezione civile, ed altro ancora. Tutto finalizzato alla salvaguardia dei nostri bene primari: la salute e la vita di tutti i cittadini.
In questa situazione, tutto lo sport si è doverosamente adeguato alle normative, sia per l’allenamento degli atleti, sia per l’organizzazione di eventi. Tutti noi siamo a conoscenza che i Giochi Olimpici, i Campionati Europei di Calcio, il torneo di Wimbledon, e molte altre competizioni internazionali sono state procrastinate al 2021.

 

Come FISky, in questo periodo abbiamo ascoltato e supportato molti atleti ed organizzatori che hanno chiesto consigli, informazioni e delucidazioni. Le nostre indicazioni sono sempre state quelle di attenersi scrupolosamente a quanto stabilito ed indicato dalle autorità sanitarie e governative del nostro Paese e delle singole realtà locali, che si concretizzano nella regola “state a casa!”.

Riguardo la programmazione delle competizioni, dobbiamo specificare che fino al 31 luglio 2020 non sono autorizzate manifestazioni che fanno riferimento alla nostra Federazione, salvo eventuali nuove disposizioni delle competenti autorità.
Di conseguenza, il calendario delle competizioni sta subendo numerosi cambiamenti, come il rinvio al 2021 di alcune tappe delle Skyrunner Italy Series (Villacidro, Skyrace del Mammut, Sentiero 4 Luglio, Gransasso Skyrace) e del Campionato Italiano di VK <2000m (Agerola). Con le società e gli organizzatori, stiamo valutando le necessità di annullamento e/o di rinvio delle varie manifestazioni, e appena possibile pubblicheremo un nuovo calendario, confermando i contributi federali, ove previsti. Inoltre, abbiamo dovuto annullare i primi due raduni delle squadre nazionali, inizialmente programmati per fine maggio e fine giugno, che saranno posticipati a quando la situazione si sarà normalizzata.

 

Desidero segnalare che la FISky è da sempre a disposizione degli atleti e delle società che a lei fanno riferimento e che possono contattarci in ogni momento via e-mail all’indirizzo federazione@skyrunningitalia.it.

 

In questo periodo così difficile non solo per il nostro Paese, a nome della Federazione Italiana Skyrunning, desidero esprime tutta la nostra solidarietà e porgere le nostre più sentite condoglianze alle famiglie di tutti coloro che hanno subito un lutto, con un particolare pensiero a tutti gli Skyrunner che in questi giorni hanno perso un loro caro o un loro amico.

 

Dott. Giulio Sergio Roi
Presidente FISky

Aggiungi un commento