.Scarpa

Categoria: 

TENTATIVO DI RECORD SUL SENTIERO ROMA

Sottotitolo: 
Il piccolo, grande sogno di Valentino Speziali....

3/8/2020
Tags: 
tentativo record sentiero roma
valmasino
val di mello
kima
skyrunning
sentiero roma

Un'impresa non facile visto che il tecnicissimo itinerario alpino che collega la Valchiavenna alla Valmalenco passando per la Valmasino ha uno sviluppo di circa 54km (4500m di dislivello positivo), presenta diverse vie ferrate e ben sette valichi alpini sopra i 2500m....

Valentino Speziali, un ragazzo come tanti con un grande sogno: tentare il record sul Sentiero Roma Sabato 08 Agosto. Un impresa non facile visto che il tecnicissimo itinerario alpino che collega la Valchiavenna alla Valmalenco passando per la Valmasino ha uno sviluppo di circa 54km (4500m di dislivello positivo), presenta diverse vie ferrate e ben sette valichi alpini sopra i 2500m. L’obiettivo sarà provare a stare sotto le 9h04’27” fatte segnare nei primi anni 2000 dal forte skyrunner di Mello Fabio Contessa. Ma andiamo per ordine.

 

 

 

 

Se sei uno skyrunner e abiti in Valmasino, avere un amore viscerale per il Trofeo Kima e quasi scontato. Quando hai passato mesi e mesi per correre al meglio la “regina delle sky” e questa salta a causa delle restrizioni dovute alla pandemia Covid 19, le opzioni sono due: mollare la presa, o alzare ulteriormente l’asticella. Vada per le B: «Sabato 8 agosto proverò a migliorare il tempo di percorrenza del Sentiero Roma, che va da novate a torre Santa Maria – ha dichiarato l’atleta del Team Valtellina -. Dopo l’annullamento del Kima ho focalizzato gli allenamenti provandolo tutto a pezzi. Era come se mi chiamasse.. ho quindi realizzato che era arrivato il momento di provarci. Inutile negarlo, è un sogno che ho in testa da quando ho iniziato a mettere le scarpette ai piedi e correre sulle mie montagne».

 

 

 

 

 

Entrando nei dettagli Speziali ha proseguito: «Il Sentiero Roma è il mio terreno di allenamento, le montagne di casa, lo sento un po’ mio ed è arrivato il momento di provare a scrivere il proprio nome sull’albo d’oro di quel che sarà questo magnifico viaggio». L’appuntamento è fissato per sabato 08 agosto: «Partirò da Novate Mezzola con un minimo di assistenza lungo il percorso, così da essere il più leggero possibile. Con me avrò con me solo qualche gel e qualche barrette in caso di emergenza. Sarà una sfida con me stesso. Non voglio dimostrare nulla, solo onorare la mia valle e provare a realizzare un sogno, come lo è stato il mio prima “Kima».

 

SABATO 08 AGOTO PASSAGGI STIMATI:

Novate ore 5.00
6.20 Brasca
7.40 Barbacan
8.10 Gianetti
10 Allievi
11 Cameraccio
11.30 Bivacco Kima
12 Bocchetta Roma
12.10 Ponti
Prima delle 14 a Torre S. Maria

Aggiungi un commento