Categoria: 

TOR DE GEANTS 2019 - COURMAYEUR (AO)

Sottotitolo: 
Per l'atleta SCOTT una seconda vittoria che vale una carriera

11/9/2019
Il capitano dello SCOTT Running Team centra per la seconda volta la vittoria al Tor des Géants®️ e entra di diritto nella storia della corsa.
La decima edizione della corsa del Tor des Géants®️, l’endurance trail più duro al mondo, ha ancora dato spettacolo. Ai nastri di partenza si sono presentati 920 atleti provenienti da 72 nazioni e cinque continenti i quali hanno affrontato un lungo viaggio di 150 ore percorrendo le Alte Vie numero 1 e 2 valdostane e toccando 34 comuni.
La neve e il freddo sono stati sicuramente i protagonisti nelle prime giornate di gara mettendo a dura prova i trail runner. Numerosi i ritiri dovuti al freddo e alle condizioni metereologiche a testimonianza della difficoltà di questa corsa e del percorso unico al mondo.
Il resto è stata battaglia tra fatica e sonno, tra muscoli tirati e visioni notturne. Oliviero Bosatelli non ha battuto ciglio e ha affrontato i 330 km e gli oltre 24.000 metri di dislivello positivo con forza tenacia e grande spirito. Gran conoscitore del Tor e dei suoi sentieri, il capitano del Team SCOTT Running Italia, ha mantenuto una progressione regolare e puntuale percorrendo su e giù le cime della Valle d’Aosta lungo 330 chilometri, nel sole e nella neve, nel vento e nella pioggia. 330 km percorsi con la forza dei semplici e la tenacia dei forti. Sul traguardo di Courmayeur ha alzato le mani al cielo, coronando un sogno e cancellando ogni fatica.

Aggiungi un commento